Enterprise Resource Planning (ERP)

Enterprise Resource Planning (ERP)

I passi da giganti fatti dalla tecnologia hanno portato una serie di indiscutibili benefici in ogni campo. Benefit sotto ogni punto di vista, funzionali per migliorare l’operatività delle attività, per velocizzare i tempi e anche propedeutici all’abbattimento di alcuni costi. Singoli utenti e intere organizzazioni di lavoro oggi non potrebbero più operare al meglio senza il grandissimo supporto di mezzi e servizi digitali altamente innovativi. Una rivoluzione tecnologica che ha coinvolto praticamente tutti, ancora in atto e pronta a nuove sfide per soddisfare le numerose richieste degli utenti. In una società votata ogni giorno di più alle nuove risorse informatiche, un ruolo importante è rivestito anche dall’Enterprise Resource Planning (ERP), in italiano letteralmente “pianificazione delle risorse d’impresa”. Un termine poco conosciuto dai non esperti del settore, che proveremo a spiegare bene senza troppi tecnicismi perché una risorsa fondamentale per il business di un’azienda.

ERP è un software di gestione per integrare i processi di business, di fondamentale importanza per un’azienda: acquisti, vendite, contabilità, magazzino e altro ancora. Con la costante crescita, in termini di popolarità dell’Enterprise Resource Planning, e il contenimento dei costi, sono state sviluppate determinate applicazioni indirizzate a implementare tale metodologia con maggiori servizi, come il controllo degli inventari e il tracciamento degli ordini. In un contesto sociale e occupazionale dove l’organizzazione di lavoro riveste un ruolo determinante ai fini di un’attività vincente, ottimizzare le procedure aziendali con una buona struttura informatica è assolutamente prioritario. Una maniera opportuna per ridimensionare gli sprechi e limitare i rischi di errori. Questo per garantire un flusso costante delle informazioni, materiali e un’operatività continua ed efficiente. Risultati oggi raggiungibili solo ed esclusivamente con il decisivo apporto delle risorse digitali.

In quest’ottica l’ERP si presenta come un ottimo sistema per controllare e gestire i processi di un’azienda, la vera e propria spina dorsale di un’organizzazione di lavoro. Spesso, in passato, i grandi stock di merci e materie prime creati per rispondere alla domanda di mercato portavano a perdite e sprechi enormi. Questo perché evidentemente mancavano gli strumenti adatti e un’organizzazione di base efficiente per contrastare alcune falle organizzative. La nuova tecnologia ha il compito anche di allontanare i rischi di sprechi e rispondere alla domanda di mercato in maniera adeguata e veloce. Proprio in tale prospettiva, da qualche decennio le imprese hanno iniziato a sostituire gli obsoleti programmi settoriali (software esclusivo per l’amministrazione o per il solo magazzino), prima con i sistemi gestionali e successivamente con i sistemi ERP, questi ultimi indicati per la gestione sinergica dei processi aziendali. I sistemi ERP quindi definiscono e uniscono un insieme di procedure e assicurano lo scambio di informazioni. In virtù della raccolta dei dati condivisi da fonti differenti di una determinata organizzazione, i sistemi ERP cancellano la duplicazione delle informazioni e ne assicurano la loro integrità attraverso una sola affidabile fonte.

Nati inizialmente per gestire semplicemente le aree logistiche produttive, i sistemi ERP oggi sono capaci di soddisfare tutte le aree di un’azienda. Quindi trattasi di progressi enormi fatti rispetto al passato, a tutto beneficio delle unità organizzative di lavoro. Con un sistema Enterprise Resource Planning appare chiaro come ai giorni nostri sia più facile garantire a un’azienda una funzionalità migliore sotto tutti i punti di vista. Con l’ERP è possibile la copertura delle intere aree aziendali e controllare vendite, acquisti, produzioni, spedizioni, magazzini, contabilità, progettazione, etc. Un modo per consentire agli operatori di lavorare in un ambiente uniforme e funzionale. I progressi di tali software informatici non si sono fermati, anzi sono andati avanti con delle versioni ancora più innovative. Le versioni di ultima generazione infatti permettono l’uso di moderne tecnologie di comunicazione, consentono di dialogare praticamente in real time con le filiere commerciali e produttive, ideando modelli di gestione aziendale sempre più aperti al mondo esterno. Miglioramenti di grande spessore, mirati ad alzare i livelli organizzati e produttivi di ogni azienda.

In quest’ottica, il nostro Paese non è stato certo indifferente ai progressi delle nuove tecnologie e l’aumento di ERP è stato tangibile. Pianificazioni di risorse di impresa complete e funzionali per processi aziendali di ottimo livello anche in Italia. Dunque, le aziende italiane non sono state a dormine e nell’ultimo decennio, dal punto di vista della pianificazione delle risorse di impresa, hanno fatto enormi salti di qualità. Imprese aperte al mondo esterno sempre di più, attraverso l’uso di strumenti come piattaforme web aziendali utili per clienti, fornitori, tecnici e vendite. In aggiunta, esistono differenti procedure che usano Web Services, Centralini VoIP e l’integrazione della posta elettronica all’interno dell’Enterprise Resource Planning. Trattasi di strumenti validi per ottimizzare la comunicazione tra l’interno di un’azienda e il mondo esterno interessato, in maniera ovviamente molto più veloce degli anni passati.

Concepita l’importanza, è facile intuire come oggi non sia possibile per un’azienda ignorare completamente l’impatto dell’ERP. Visto che i processi di un’impresa sono integrati nei Sistemi Enterprise Resource Planning, le aziende possono così tranquillamente allineare i carichi di lavoro e i differenti dipartimenti con un notevole risparmio in fatto di profitti. Di seguito si riassumono alcuni dei principali benefici per un’azienda:

  • generazione dai report di informazioni in real time;
  • contenimento dei costi operativi tramite la semplificazione delle procedure;
  • miglioramento della collaborazione tra gli utenti grazie alla condivisione dei dati;
  • minori rischi grazie a un’integrità maggiore di dati e a opportuni controlli finanziari;
  • minori spese per la gestione e per l’intera operatività tramite sistemi uniformi.

Con una pianificazione delle risorse d’impresa ottimale è dunque l’intera infrastruttura aziendale a beneficiarne, a partire dagli addetti ai lavori fino alle vendite, passando per i processi produttivi. La diffusione di tali software di gestione per integrare i processi di business è ampiamente giustificata dalle caratteristiche e dalle funzioni di questi sistemi informatici. Di questi tempi i sistemi ERP sono determinanti per moltissime aziende, di piccole, medie e grandi dimensioni. Con questa guida abbiamo dunque trattato un’altra risorsa tecnologica di grande spessore, che dalla sua nascita ad oggi ha fatto notevoli progressi.

Info sull'autore

Andrea Masella author