Certificazioni IT

Certificazioni IT

La rivoluzione tecnologica non ha prodotto solo una serie di mezzi e servizi informatici, ma ha anche previsto una lunga lista di certificazioni informatiche (IT Certifications). Certificazioni importanti, possibilmente da acquisire per una maggiore professionalità e per avere più possibilità di impiego nel campo informatico. Il panorama IT nel nostro Paese è in continuo sviluppo, impegnato su vasta scala e con tanti enti e associazioni che propongono corsi e certificazioni informatiche di livelli differenti. Il mercato del lavoro riconducibile al mondo dell’Information Technology è capace quindi di garantire tante opportunità, a condizione di conoscere bene la materia e di far valere una certa professionalità. Conoscenze comunque da far valere nel mondo del lavoro, ma anche utili per lo svolgimento di molte attività giornaliere.

Oggi le risorse tecnologiche sono di uso comune e per saperne sfruttare al massimo le potenzialità non si può prescindere da un minimo di conoscenze. Con questa guida nello specifico tratteremo le principali certificazioni IT, quelle più conosciute e soprattutto maggiormente richieste nel mercato del lavoro. Attestati di diversi livelli che accrescono le opportunità di impiego e le possibilità di una brillante carriera professionale. Di seguito andiamo a scoprire dunque le principali caratteristiche delle più conosciute certificazioni a livello nazionale: ECDL, EIPASS, Vmware, PEKIT, Cisco, Microsoft Office Specialist e ITIL v2 Foundations.

ECDL

Tra le certificazioni più conosciute e ricercate rientra a pieno titolo l’ECDL, un’attestazione che rappresenta uno standard per l’alfabetizzazione informatica riconosciuta a livello internazionale. In Italia, responsabile della certificazione ECDL, è l’Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico (Aica). L’Aica accredita i test center e approva la documentazione formativa digitale dedicata al programma. La fondazione ECDL ha lo scopo di sostenere un utilizzo competente delle tecnologie informatiche in ogni parte del mondo. Sono diversi i moduli ECDL per acquisire le competenze informatiche:

  • ECDL Base: attesta un livello essenziale di competenze;
  • ECDL Standard: attesta una formazione completa e flessibile basata su differenti moduli;
  • ECDL Expert: attesta l’acquisizione di una competenza avanzata da spendere prevalentemente per i lavori di ufficio.

Ai fini dell’acquisizione delle Patente Europea occorre sostenere e superare degli esami stabiliti dal percorso di certificazione scelto e da svolgere nei centri autorizzati ECDL.

EIPASS

L’EIPASS è una certificazione internazionale per riconoscere le conoscenze ICT, riconosciuta in ambito europeo. Un’attestazione interessante per i docenti e il personale ATA della scuola, molto utile ai fini dell’ottenimento dei titoli per l’aggiornamento delle relative graduatorie. Interessati alla certificazione EIPASS sono anche gli alunni, con lo scopo di acquisire i crediti, e i professionisti per migliorare il loro curriculum professionale. Una valida alternativa alla certificazione ECDL.

VMware

Relativamente ai campi del cloud computing e della virtualizzazione, le certificazioni VMware sono particolarmente riconosciute e ambite. Un segno distintivo dal punto di vista professionale per le persone, mentre per le imprese un benefit competitivo. Ciascuna certificazione VMware è relativa a una formazione specifica, da svolgere attraverso i corsi organizzati dai centri riconosciuti VMware. I livelli di certificazione più diffusi sono:

  • Professional: destinato a consulenti IT e system engineers con una certa esperienza;
  • Expert: un livello di certificazione che richiede una padronanza profonda su infrastrutture di virtualizzazione;
  • Engineer : un livello rivolto ai possessori di buone capacità comunicative e di problem solving;
  • Administrator: una certificazione per attestare determinate conoscenze in termini di progettazione, installazione, amministrazione e ottimizzazione dei server aziendali;
  • Architect: un livello di certificazione utile a chi deve occuparsi di progettazione e di implementazione dei sistemi informativi, e dei software in rete che assicurano il funzionamento corretto dei processi IT di un’azienda.

PEKIT

Parliamo di una tipologia di certificazione utile ad attestare le conoscenze in campo digitale e tecnologico, riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e da altri Ministeri. La certificazione PEKIT è spendibile nei concorsi pubblici e per il riconoscimento dei crediti. Certificazione da acquisire a seguito di alcuni esami da sostenere presso i centri regolarmente autorizzati al rilascio delle attestazioni. Tra le molte certificazioni PEKIT ricordiamo:

  • PEKIT for school: trattasi di una tipologia di certificazione utile per l’accesso dei più giovani al campo informatico;
  • PEKIT Expert: una certificazione efficace per l’accertamento delle conoscenze nell’uso del Computer e del Web;
  • PEKIT Web Creation: una certificazione di livello superiore attestante le capacità nel saper realizzare un sito aziendale e nel saper ottimizzare il posizionamento nei motori di ricerca;
  • PEKIT Digital Lessons: una certificazione rivolta ai docenti e attestante le conoscenze nella progettualità di lezioni di didattica digitale.

Cisco

Per coloro che ambiscono a lavorare nel campo IT (Information Technology) le certificazioni Cisco sono tra le più apprezzate. Una certificazione di qualità e preziosa ai fini occupazionali anch’essa distinta in livelli, tra i quali ricordiamo:

  • Associate level: un livello di certificazione dedicato ai sistemisti. Una volta acquisita, tale certificazione è utile per attestare le capacità nel saper configurare le reti Lan e Wan;
  • Professional level: un livello di certificazione destinato ai professionisti della rete con l’aspirazione di proseguire la carriera in qualità di network engineers;
  • Expert: in ambito networking è ritenuta la migliore, in quanto attesta la grande competenza in materia.

Microsoft Office Specialist

Un’altra certificazione importante e riconosciuta a livello internazionale. Microsoft Office Specialist attesta le conoscenze nell’utilizzo degli applicativi di Microsoft Office. I livelli di riferimento sono:

  • Specialist: si tratta di attestazioni di primo livello rivolte a coloro che hanno intenzione di accertare le loro capacità sugli elementi principali delle applicazioni;
  • Expert: un livello intermedio tra Specialist e Master;
  • Master: il più alto livello di certificazione Microsoft Office Specialist, ottenibile grazie al superamento di diversi esami.

ITIL v2 Foundations

Questo tipo di certificazione serve per attestare particolari competenze nel campo IT Service Management, un’attestazione rilasciata naturalmente dopo il superamento di uno specifico esame. La certificazione ITIL v2 Foundations attesta le competenze relative alla gestione dei servizi IT, ai concetti di base e ai processi ITIL.

Conclusioni

Il mercato del lavoro è molto complesso e competitivo, e al mondo d’oggi trovare un’occupazione soddisfacente dal punto di vista professionale ed economico non è un compito affatto semplice. La differenza la fanno molto spesso le competenze, da acquisire con precisi percorsi formativi e presso gli enti autorizzati al rilascio delle relative certificazioni. Un grande punto di partenza per ambire a un’occupazione soddisfacente e anche di prestigio sono quindi le importanti certificazioni. Nel campo informatico abbiamo visto le tante conoscenze acquisibili attraverso precisi corsi formativi e i molti livelli di certificazioni da poter spendere nel mondo del lavoro. Con una certificazione IT è possibile infatti avanzare la propria candidatura in un determinato settore e sperare in una carriera professionale alquanto prestigiosa. Vista la grande mole di richieste di programmatori, analisti e specialisti informatici poter vantare una buona conoscenza della materia è un ottimo trampolino di lancio.

Ai giorni nostri il mercato del lavoro in ambito Information Technology offre ancora tante opportunità ma, vista la grande concorrenza, è molto difficile trovare un’occupazione senza le dovute capacità. Naturalmente certificazioni da acquisire in base a delle precise finalità, cioè a ciò che si vuole fare della vita. Lo scopo di questa guida è stato proprio quello di chiarire gli aspetti principali e i relativi livelli delle certificazioni IT, per facilitare un’eventuale scelta da parte degli interessati e ribadire l’importanza di simili attestazioni.


Programma ufficiale dei 3 corsi MOC (Microsoft Official Course) per la preparazione al conseguimento della certificazione MCSA (Microsoft Certified Solutions Associate) su Windows Server 2016:

MOC 20740

Installation, Storage, and Compute with Windows Server 2016

Module 1: Installing, upgrading, and migrating servers and workloads
Introducing Windows Server 2016
Preparing and installing Server Core
Preparing for upgrades and migrations
Migrating server roles and workloads
Windows Server activation models
Installing Server Core
Completing post-installation tasks on Windows Server 2016 Core
Performing remote management

Module 2: Configuring local storage
Managing disks in Windows Server
Managing volumes in Windows Server
Creating and managing volumes
Resizing volumes
Managing virtual hard disks

Module 3: Implementing enterprise storage
Overview of DAS, NAS, and SANs
Comparing Fibre Channel, iSCSI, and Fibre Channel over Ethernet
Understanding iSNS, DCB, and MPIO
Configuring sharing in Windows Server 2016
Planning storage requirements
Configuring iSCSI storage
Configuring and managing the share infrastructure

Module 4: Implementing Storage Spaces and Data Deduplication
Implementing Storage Spaces
Managing Storage Spaces
Implementing Data Deduplication
Creating a Storage Space
Installing Data Deduplication
Configuring Data Deduplication

Module 5: Installing and configuring Hyper-V and virtual machines
Overview of Hyper-V
Installing Hyper-V
Configuring storage on Hyper-V host servers
Configuring networking on Hyper-V host servers
Configuring Hyper-V virtual machines
Managing virtual machines
Verify installation of the Hyper-V server role
Configuring Hyper-V networks
Creating and configuring virtual machines
Enable nested virtualization for a virtual machine

Module 6: Deploying and managing Windows and Hyper-V containers
Overview of containers in Windows Server 2016
Deploying Windows Server and Hyper-V containers
Installing, configuring, and managing containers by using Docker
Installing and configuring Windows Server containers by using Windows PowerShell
Installing and configuring Windows Server containers by using Docker

Module 7: Overview of high availability and disaster
Defining levels of availability
Planning high availability and disaster recovery solutions with Hyper-V virtual machines
Backing up and restoring by using Windows Server Backup
High availability with failover clustering in Windows Server 2016
Determining the appropriate high availability and disaster recovery solution
Implementing storage migration
Configuring Hyper-V replicas

Module 8: Implementing failover clustering
Planning a failover cluster
Creating and configuring a new failover cluster
Maintaining a failover cluster
Troubleshooting a failover cluster
Implementing site high availability with stretch clustering
Creating a failover cluster
Verifying quorum settings and adding a node
Evicting a node and verifying quorum settings
Changing the quorum from disk witness to file-share witness, and defining node voting
Verifying high availability

Module 9: Implementing failover clustering with Windows Server 2016 Hyper-V
Overview of the integration of Hyper-V Server 2016 with failover clustering
Implementing Hyper-V VMs on failover clusters
Key features for VMs in a clustered environment
Configure iSCSI storage
Configuring a failover cluster for Hyper-V
Configuring a highly available VM

Module 10: Implementing Network Load Balancing
Overview of NLB
Configuring an NLB cluster
Planning an NLB implementation
Implementing a Network Load Balancing (NLB) cluster
Configuring and managing the NLB cluster
Validating high availability for the NLB cluster

Module 11: Creating and managing deployment images
Introduction to deployment images
Creating and managing deployment images by using MDT
Virtual machine environments for different workloads
Configuring MDT
Creating and deploying an image

Module 12: Managing, monitoring, and maintaining virtual machine installations
WSUS overview and deployment options
Update management process with WSUS
Overview of Windows PowerShell DSC
Overview of Windows Server 2016 monitoring tools
Using Performance Monitor
Monitoring event logs
Implementing WSUS
Configuring update settings
Approving and deploying an update by using WSUS
Establishing a performance baseline
Identifying the source of a performance problem
Viewing and configuring centralized event logs

MOC 20741

Networking with Windows Server 2016

Module 1: Planning and implementing an IPv4 network
Planning IPv4 addressing
Configuring an IPv4 host
Managing and troubleshooting IPv4 network connectivity
Planning the IPv4 address assignments
Verifying IPv4
Troubleshooting IPv4

Module 2: Implementing DHCP
Overview of the DHCP server role
Deploying DHCP
Managing and troubleshooting DHCP
Planning a DHCP server implementation
Implementing the DHCP configuration
Validating the DHCP implementation

Module 3: Implementing IPv6
Overview of IPv6 addressing
Configuring an IPv6 host
Implementing IPv6 and IPv4 coexistence
Transitioning from IPv4 to IPv6
Reviewing the default IPv6 configuration
Implementing DHCPv6
Configuring network integration by using ISATAP
Configuring native IPv6 connectivity
Configuring 6to4 connectivity

Module 4: Implementing DNS
Implementing DNS servers
Configuring zones in DNS
Configuring name resolution between DNS zones
Configuring DNS integration with Active Directory Domain Services (AD DS)
Configuring advanced DNS settings
Planning DNS name resolution
Implementing DNS servers and zones
Integrating DNS with Active Directory
Configuring DNS policies
Validating the DNS implementation
Troubleshooting DNS

Module 5: Implementing and managing IPAM
Overview of IPAM
Deploying IPAM
Managing IP address spaces by using IPAM
Installing the IPAM Server feature
Provisioning the IPAM Server
Managing IP address spaces by using IPAM

Module 6: Remote access in Windows Server 2016
Overview of remote access
Implementing the Web Application Proxy
Implementing Web Application Proxy
Validating the Web Application Proxy deployment

Module 7: Implementing DirectAccess
Overview of DirectAccess
Implementing DirectAccess by using the Getting Started Wizard
Implementing and managing an advanced DirectAccess infrastructure
Verifying readiness for a DirectAccess deployment
Configuring DirectAccess
Validating the DirectAccess deployment
Preparing the environment for DirectAccess
Implementing the advanced DirectAccess infrastructure
Validating the DirectAccess deployment

Module 8: Implementing VPNs
Planning VPNs
Implementing VPNs
Implementing VPN
Validating the VPN deployment
Troubleshooting VPN access

Module 9: Implementing networking for branch offices
Networking features and considerations for branch offices
Implementing Distributed File System (DFS) for branch offices
Implementing BranchCache for branch offices
Implementing DFS
Validating the deployment
Implementing BranchCache
Validating the deployment

Module 10: Configuring advanced networking features
Overview of high-performance networking features
Configuring advanced Microsoft Hyper-V networking features
Creating and using Hyper-V virtual switches
Configuring and using the advanced features of a virtual switch

Module 11: Implementing Software Defined Networking
Overview of SDN.
Implementing network virtualization
Implementing Network Controller
Preparing to deploy Network Controller
Deploying Network Controller
Describe SDN
Implement network virtualization
Implement Network Controller

MOC 20742

Identity with Windows Server 2016

Module 1: Installing and configuring domain controllers
Overview of AD DS
Overview of AD DS domain controllers
Deploying a domain controller
Deploying AD DS
Deploying domain controllers by performing domain controller cloning
Administering AD DS

Module 2: Managing objects in AD DS
Managing user accounts
Managing groups in AD DS
Managing computer objects in AD DS
Using Windows PowerShell for AD DS administration
Implementing and managing OUs
Creating and managing groups in AD DS
Creating and configuring user accounts in AD DS
Managing computer objects in AD DS
Delegate administration for OUs
Creating and modifying AD DS objects with Windows PowerShell

Module 3: Advanced AD DS infrastructure management
Overview of advanced AD DS deployments
Deploying a distributed AD DS environment
Configuring AD DS trusts
Implementing forest trusts
Implementing child domains in AD DS

Module 4: Implementing and administering AD DS sites and replication
Overview of AD DS replication
Configuring AD DS sites
Configuring and monitoring AD DS replication
Modifying the default site
Creating additional sites and subnets
Configuring AD DS replication
Monitoring and troubleshooting AD DS replication

Module 5: Implementing Group Policy
Introducing Group Policy
Implementing and administering GPOs
Group Policy scope and Group Policy processing
Troubleshooting the application of GPOs
Creating and configuring GPOs
Managing GPO scope
Verify GPO application
Troubleshooting GPOs

Module 6: Managing user settings with Group Policy
Implementing administrative templates
Configuring Folder Redirection, software installation, and scripts
Configuring Group Policy preferences
Using administrative templates to manage user settings
Implement settings by using Group Policy preferences
Configuring Folder Redirection
Planning Group Policy (optional)

Module 7: Securing Active Directory Domain Services
Securing domain controllers
Implementing account security
Implementing audit authentication
Configuring managed service accounts
Implementing security policies for accounts, passwords, and administrative groups
Deploying and configuring an RODC
Creating and associating a group MSA

Module 8: Deploying and managing AD CS
Deploying CAs
Administering CAs
Troubleshooting and maintaining CAs
Deploying an offline root CA
Deploying an enterprise subordinate CA

Module 9: Deploying and managing certificates
Deploying and managing certificate templates
Managing certificate deployment, revocation, and recovery
Using certificates in a business environment
Implementing and managing smart cards
Configuring certificate templates
Enrolling and using certificates
Configuring and implementing key recovery

Module 10: Implementing and administering AD FS
Overview of AD FS
AD FS requirements and planning
Deploying and configuring AD FS
Web Application Proxy Overview
Configuring AD FS prerequisites
Installing and configuring AD FS
Configuring an internal application for AD
Configuring AD FS for federated business partners

Module 11: Implementing and administering AD RMS
Overview of AD RMS
Deploying and managing an AD RMS infrastructure
Configuring AD RMS content protection
Installing and configuring AD RMS
Configuring AD RMS templates
Using AD RMS on clients

Module 12: Implementing AD DS synchronization with Microsoft Azure AD
Planning and preparing for directory synchronization
Implementing directory synchronization by using Azure AD Connect
Managing identities with directory synchronization
Preparing for directory synchronization
Configuring directory synchronization
Managing Active Directory users and groups and monitoring directory synchronization

Module 13: Monitoring, managing, and recovering AD DS
Monitoring AD DS
Managing the Active Directory database
Active Directory backup and recovery options for AD DS and other identity and access solutions
Backing up and restoring AD DS
Recovering objects in AD DS

Info sull'autore

Andrea Masella author